(ANSA) - NAPOLI; 15 LUG - Ischia Castello Aragonese

Saranno l’overfishing, le pratiche ittiche sostenibili , il rispetto dei piccoli pescatori e l’importanza delle biodiversità i temi ispiratori di Summer Dinners – Mare d’Amare, la quindicesima edizione della rassegna gastronomica dell’hotel Regina Isabella di Ischia.

Il progetto, nato per stimolare il confronto in cucina e offrire esperienze sempre nuove ai clienti è coordinato dallo chef ischitano Pasquale Palamaro ed ha visto sfilare negli anni all’Indaco, il ristorante stellato dell’hotel, 56 chef stellati provenienti dall’Italia e dal mondo.

L’edizione 2020 vedrà protagonisti 3 chef: Giuliano Baldessarri del ristorante Aqua Crua di Barbarano Vicentino, (1 stella Michelin) il 20 Luglio, il 24 Agosto toccherà a Giuseppe Raciti del ristorante Zash di Riposto ed infine il greco Angelos Lantos del ristorante Spondi di Atene, due stelle Michelin, chiuderà il 21 Settembre .

Non ci saranno menù definiti nelle serate e si cucinerà quanto raccolto dai piccoli pescatori ischitani nella notte: i veri protagonisti delle serate saranno proprio loro, che racconteranno durante la serata storie ed aneddoti di una vita passata sul mare, traendo da esso il sostentamento ed imparando giorno dopo giorno ad amarlo e rispettarlo. (ANSA).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here